CFI Scuola integra la tecnologia di HiPay

CFI Scuola integra la tecnologia di HiPay

Grazie all’accordo con HiPay, il brand di e-learning CFI offrirà ai suoi clienti molteplici metodi di pagamento tra cui il bonifico istantaneo MyBank e sfrutterà il potenziale dell’avanzato sistema antifrode “HiPay Sentinel”

CFIScuola, leader italiano nella formazione online per la Scuola e per il personale scolastico si rinnova. Infatti, ha adottato le soluzioni tecnologiche di HiPay, il Gruppo Fintech europeo specializzato in pagamenti digitali. Con lo scopo ovviamente di offrire ai propri utenti una maggiore sicurezza e un ampio portfolio di metodi di pagamento. Metodi come ad esempio Amex, Carte Bancarie, Maestro, Visa, Mastercard, il bonifico istantaneo MyBank e la soluzione SisalPay.

Inoltre, la partnership prevede l’integrazione dell’innovativo e customizzabile tool antifrode HiPay Sentinel. Il tool è in grado di analizzare oltre 80 tipologie di parametri differenti, anche attraverso l’uso del Machine Learning. Inoltre, blocca automaticamente le transazioni più a rischio senza appesantire l’esperienza di acquisto della customer base più affidabile.

CFIScuola.it nasce nel 2013 come ente di formazione online rivolto al mondo della scuola, con servizi e corsi formativi indirizzati principalmente al personale scolastico. In breve tempo, l’azienda è diventata leader italiano nell’e-learning per il personale scolastico, vantando 250 corsi e-learning accreditati dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca). L’azienda ha registrato un fatturato di 2 milioni di euro e oltre 20.000 iscritti solo nel 2020.

“La scelta di siglare questa partnership con un brand internazionale e affidabile come HiPay rispecchia la nostra volontà  di offrire un servizio utenti ottimale e all’avanguardia in grado di rispondere alle diverse necessità di tutto il personale scolastico in tutta sicurezza. Siamo stati i primi nel settore a predisporre un’e-commerce che annoverasse tutti i metodi di pagamento più utilizzati in Italia. Ciò anche grazie all’ampia offerta del Gruppo Fintech. Inoltre, abbiamo attivato anche l’utilizzo della carta del docente, in linea con le richieste dei nostri utenti”. Ha commentato così Leonardo Ricci, Project Manager Centro Formazione Innovazione (CFI).

“Durante il periodo di lockdown, la formazione online ha registrato una grande richiesta sia per l’apprendimento nelle scuole che negli atenei. Ad oggi, la didattica a distanza rappresenta una scelta strategica in forte crescita anche in Italia, nel pubblico come nel privato. Da anni CFI Scuola mette a disposizione degli istituti scolastici, con professionalità, rapidità ed efficienza, differenti soluzioni e servizi di e-learning per rendere la scuola sempre più competitiva e tecnologica. Per noi è molto stimolante collaborare con aziende che investono nella digitalizzazione soprattutto in settori così importanti”. Questa è la dichiarazione di Paola Trecarichi, Senior Head di HiPay Italia.

Fonte immagine: Comunicato Stampa HiPay

Michele Mattei

Nato a Tivoli nel 1994, dopo il diploma di maturità scientifica si è laureato in Comunicazione Pubblica e d’Impresa presso la facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione dell’Università di Roma La Sapienza. Attualmente frequenta il corso di laurea magistrale in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo presso lo stesso dipartimento.