Social housing: la grande scommessa di Deloitte

Social housing: la grande scommessa di Deloitte

Deloitte scommette sul social housing e da il via alla partnership con Redo Sgr

Social housing; residenze universitarie convenzionate; infrastrutture sociali; operazioni di rigenerazione urbana e recupero di immobili inutilizzati a Milano e nelle principali città lombarde. Sono questi gli ambiti di attività in cui Deloitte e Redo Sgr opereranno insieme grazie alla recente partnership.

«Le attività di Redo Sgr si caratterizzano per il loro grande valore sociale e per questo si inseriscono perfettamente nel nostro programma Impact for Italy; programma con cui vogliamo generare processi virtuosi di crescita per rilanciare tutta l’economia del Paese». Così afferma Fabio Pompei, CEO di Deloitte Italia. «La collaborazione avrà l’obiettivo di infondere un’accelerazione allo sviluppo di soluzioni abitative all’avanguardia, caratterizzate da una forte componente di sostenibilità. Il nostro contributo sarà cruciale attraverso l’apporto di competenze multidisciplinari specifiche nel settore e in ambito ESG. Siamo davvero orgogliosi di partecipare ad un progetto in grado di coniugare finalità sociali, innovazione e sostenibilità», conclude Pompei.

«La collaborazione con Deloitte Italia permetterà di accelerare nello sviluppo di nuove strategie per gli investimenti sostenibili e responsabili orientate al medio-lungo periodo». Così afferma Fabio Carlozzo, CEO di Redo Sgr società benefit. «Amplificando così gli impatti conseguiti finora: asset class che creano valore per l’investitore attraverso la creazione di valore per la società nel suo complesso; progetti che stimolano lo sviluppo economico e la coesione sociale; progetti integrati di abitare sostenibile e rigenerazione urbana».

Fonte Immagine: Comunicato Stampa Deloitte

Michele Mattei

Nato a Tivoli nel 1994, dopo il diploma di maturità scientifica si è laureato in Comunicazione Pubblica e d’Impresa e in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo presso la facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione dell’Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Appassionato di storia e aspirante giornalista, attualmente lavora presso un'importante multinazionale di sicurezza.