Come attivare SPID gratis da casa

Come attivare SPID gratis da casa

Lo SPID (acronimo di Sistema Pubblico di Identità Digitale) è il sistema unico di accesso con identità digitale ai servizi on-line della PA – pubblica amministrazione italiana e dei privati aderenti. Cittadini e imprese possono accedere a tali servizi con un’identità digitale unica che ne permette l’accesso e la fruizione da qualsiasi dispositivo.

Gli italiani hanno iniziato a conoscere questo servizio durante la pandemia del 2020/2021 poiché molti pubblici uffici hanno accelerato la digitalizzazione dei servizi per evitare assembramenti e per garantire la sicurezza dei dati si sono affidati proprio a SPID.

Con SPID è stato possibile richiedere il famoso bonus mobilità, accedere alla lotteria degli scontrini e molto altro.

E’ possibile attivare il servizio SPID gratuitamente senza uscire di casa?

La risposta è SI, è possibile basta avere la CIE – carta di identità elettronica e il codice PIN che viene consegnato in due parti (la prima parte quando si è richiesta la CIE e la seconda parte al momento della consegna).

E’ necessario inoltre avere a disposizione uno smartphone con tecnologia NFC (quasi tutti i telefoni hanno questa funzionalità basta attivarla come si attiva il wi-fi o il bluetooth).

Installata l’app del provider scelto (sotto un elenco di quelli autorizzati) basterà seguire le istruzioni ed avvicinare la CIE allo smartphone quando richiesto, a quel punto sarà necessario inserire il PIN completo (prima parte + seconda parte) per essere autorizzati ed ottenere lo SPID.

Se non si possiede la CIE è possibile richiederla presso il proprio comune prenotando però preventivamente l’appuntamento on-line sul sito: https://www.prenotazionicie.interno.gov.it/

Quali sono i provider che effettuano il riconoscimento tramite CIE?

Di seguito la tabella dei provider autorizzati al rilascio di SPID con il dettaglio dei sistemi di riconoscimento accettati.

https://www.spid.gov.it/richiedi-spid#tabella-idp

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Redazione