Un servizio web per la visualizzazione dei dati COVID-19 realizzato in Smart Working

Un servizio web per la visualizzazione dei dati COVID-19 realizzato in Smart Working

Il mondo del lavoro si sta sempre più orientando verso soluzioni di Smart Working. Infatti grazie all’evoluzione continua degli strumenti tecnologici e informatici oggi è possibile svolgere da casa compiti che prima era impossibile poter svolgere al di fuori dell’ufficio.

Tuttavia lo Smart Working che fino a qualche giorno fa era considerato dai ben pensanti ancora inadatto alla realtà lavorativa italiana, adesso, nel clima di forzato isolamento imposto dal coronavirus, si sta rivelando uno strumento efficace per nuove esigenze lavorative.

Un esempio concreto dove lo Smart Working ha mostrato che i processi lavorativi possono trarre reale vantaggio dal paradigma della collaborazione, comunicazione, responsabilizzazione e flessibilità, riguarda il servizio web per la visualizzazione dei dati COVID-19 realizzato in Smart Working dal team di lavoro composto dai professori Michele Angelaccio e Berta Buttarazzi del Dipartimento di Ingegneria

Gestionale dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e l’azienda Atlantico S.p.A.

I dati in oggetto sono acquisiti in modo automatico attraverso script opportuni dai siti ufficiali degli Open-Data e memorizzati nel Data Base del server aziendale.

Il servizio web realizzato, raggiungibile presso il link:

http://datanalisi.atlanticospa.it/dashboard.italy

si è posto come obiettivo primario quello di permettere la visualizzazione dei dati relativi al COVID-19 in Italia e nel mondo, attraverso oggetti grafici di ultima generazione (come ad esempio grafici, pie chart, mappe cliccabili associate a dashboard, ecc.) ad alto impatto visuale al fine di conferire maggior chiarezza alle informazioni e alla velocità con cui queste vengono recepite.

A tale scopo i dati relativi al numero totale di contagi, nuovi casi positivi, numero totale deceduti, numero totale dei guariti e numero totale dei tamponi effettuati, che giornalmente siamo abituati ad ascoltare durante la conferenza stampa della Protezione Civile alle ore 18, qui sono riportati graficamente in modo aggregato a livello nazionale insieme al trend degli ultimi 3 giorni:

Gli stessi dati a livello regionale sono visualizzati tramite mappe cliccabili.

Inoltre a fine pagina troviamo il grafico delle 5 regioni con più contagi

e il grafico delle 5 regioni con il maggior numero di tamponi

Infine è in via di ultimazione una ulteriore mappa cliccabile dell’Italia suddivisa in province che ha l’obiettivo di mostrare anche attraverso la gradazione di colore ad essa associato il coefficiente di immunità suddiviso per provincia, derivato da un calcolo qualitativo del fattore R0.

Questa mappa del coefficiente di immunità per singola provincia potrebbe essere utile come supporto alle decisioni per ipotizzare possibili strategie di riavvio delle attività

lavorative/industriali/sociali attualmente bloccate, ovvero per decidere la chiusura di eventuali zone rosse.

Nella Pagina successiva raggiungibile presso il link:

http://datanalisi.atlanticospa.it:8080/covid-data-analysis/public/dashboard

Troviamo nella prima sezione i dati COVID-19 presenti nel mondo: numero totale contagiati, nuovi casi positivi, numero totale deceduti, numero totale dei guariti.

Nella seconda sezione troviamo i dati COVID-19 presenti nel mondo suddivisi per nazione.

I dati di ogni nazione sono visualizzabili cliccando sulla mappa la nazione stessa. Tramite la barra del tempo settabile è possibile vedere i valori di diffusione del COVID-19 nel giorno prescelto oppure dinamicamente dal primo giorno 22.01.2020 al 31.03.2020.

Si fa presente il servizio realizzato fa parte di un progetto ancora in via di sviluppo e che allo scopo di fornire una interfaccia più agile come supporto alle decisioni per la gestione della Fase 2 del COVID-19 è in fase di progettazione una ulteriore funzione che riguarda la realizzazione delle “mappe della salute” e la loro utilizzazione nei processi decisionali attraverso metodologie basate su AI e Machine Learning.

Redazione