Offerte mobile Maggio: 4,99 per chiamate, SMS e Internet in 4G+

Qual è la migliore offerta di telefonia mobile?

La risposta a questa domanda non è semplice perchè dipende molto dal tipo di servizio che si cerca e dalla copertura della propria zona o delle zone che si frequentano maggiormente.

Si può affermare che un buon pacchetto standard per un cliente medio è rappresentato da chiamate ed sms illimitati e circa 50 Gb di traffico Internet. C’è da dire che importante è anche la copertura ma questa è assolutamente soggettiva perché dipende da dove si vive, da dove si lavora e dai posti che si frequentano maggiormente. La copertura dipende da numerosi fattori ad esempio da dove è posizionata l’antenna più vicina, da come è costruito il palazzo in cui si vuole utilizzare il cellulare e molti altri fattori. NON esiste quindi un operatore con copertura migliore o peggiore in assoluto ma dipende molto dalle abitudini e dai luoghi dove si utilizza il proprio dispositivo mobile.

Aggiornamenti a Maggio 2020

La nuova società low-cost di Wind-TRE (Very) propone ancora oggi una offerta interessante. Con 4,99€ al mese si hanno 30 Giga, minuti e SMS illimitati.

La SIM e l’attivazione in promozione a 5,00€ per nuovi numeri e portabilità da specifici operatori (per gli altri 25,00€).

L’offerta di Wind-TRE nasce per “rispondere” a TIM e VODAFONE che con offerte analoghe (sempre riferita alle loro LOW COST Kena e ho), stanno riscuotendo grande successo. Kena e ho hanno offerte che si attestano sui 5,99 € ma offrono più GB di navigazione Internet rispetto a Very che però si propone al mercato con una offerta a 4,99 €.

Quanto è affidabile Very?

Oggi lo scenario della telefonia mobile è dominato fondamentalmente da alcune grandi realtà, gli stessi importanti operatori con la loro rete MNO, per non perdere quote di mercato, hanno avviato dei “brand Low Cost” come nel caso di TIM con Kena, Vodafone con ho-mobile e Wind-TRE con Very.

Le migliori offerte, in termini commerciali, tecnici e di assistenza, sono rappresentate oggi dalle low cost dei grandi operatori (solo se si proviene però da operatori virtuali o comunque low cost (come Iliad)) – questo perché le grandi compagnie cercano di evitare le migrazioni massive dei clienti dalla compagnia “importante” alla loro stessa low cost, chi viene da altre compagnie “importanti” infatti potrà accedere all’operatore low cost ma a tariffe più alte rispetto a chi proviene dai virtuali.

Come passare ad una low cost quindi?

La soluzione migliore, se si è clienti di una compagnia “importante” e si vuole passare ad una low cost di quella o di altra compagnia è fare la cosiddetta “triangolazione” cioè passare prima per un operatore che consente di riconoscere l’accesso alla tariffa più bassa. Anche nel caso dell’offerta di Very per pagare l’attivazione 5 anziché 25 € è necessario provenire da operatori virtuali.

E’ possibile quindi prima attivare (portando il proprio numero) una SIM con un operatore come LycaMobile (a 5 euro), attendere il passaggio e poi passare a Very.

A Maggio molto interessante anche l’offerta di Poste Mobile (http://www.postemobile.it/) che offre minuti ed SMS illimitati e 30 GB in 4G+ e non richiede di provenire da particolari operatori.

KENA è in promozione e non prevede il costo dell’attivazione e di spedizione quindi passando da un operatore virtuale si può ottenere l’offerta a 5,99 (tutto incluso con il primo mese di traffico pagato)!

Interessante sarà l’ingresso sul mercato dell’operatore austriaco Spusu di cui abbiamo scritto a ottobre 2019.

Author: Redazione

Share This Post On


E-mail: redazione(at)bizdigital.it